In concorso

Anhell69

Regia di Theo Montoya
Colombia 2022
Durata 74'

Un carro funebre percorre le strade di Medellín, mentre un giovane regista racconta il suo passato in questa città violenta e conservatrice. Ricorda la preparazione del suo primo film, un B-movie sui fantasmi. La giovane comunità queer di Medellín viene scritturata per il film, ma il protagonista principale muore di overdose da eroina a 21 anni, come molti amici del regista. Anhell69 esplora i sogni, i dubbi e le paure di una generazione annichilita e la sua lotta per continuare a fare cinema.

Regia
Theo Montoya

Sceneggiatura
Theo Montoya

Fotografia
Theo Montoya

Montaggio
Matthieu Taponier, Delia Oniga, Theo Montoya

Musiche
Vlad Feneșan, Marius Leftărache

Suono
Marius Leftărache, Victor Miu, Marian Bălan, Dragoș Știrbu, Eloísa Arcila Fernández, Estephany Cano

Scenografia
Alejandra López

Costumi
Alejandra López

Interpreti
Camilo Najar, Sergio Pérez, Juan Pérez, Alejandro Hincapié, Julián David Moncada, Camilo Machado, Víctor Gaviria, Alejandro Mendigaña

Produzione
Theo Montoya, Juan Pablo Castrillon (Desvío Visual), Bianca Oana (Monogram Film), David Hurst (Dublin Films)

Co-produzione
Maximilian Haslberger, Balthasar Busmann (Amerikafilm)

Square Eyes 
Wouter Jansen
wouter@squareeyesfilm.com

Stampa
Mirjam Wiekenkamp
mirjam@noisefilmpr.com

martedì 06.09
09.00 Sala Perla
Press, Industry

mercoledì 07.09
14.00 Sala Perla
Pubblico, Tutti gli accrediti

giovedì 08.09
19.30 Sala Corinto
Pubblico, Tutti gli accrediti

Theo Montoya

 Theo Montoya (1992), nato a Medellín, Colombia, è un regista, direttore della fotografia e produttore. Ha fondato e ora dirige la compagnia di produzione DESVIO Visual, che si occupa della realizzazione di film d’autore e sperimentali. Nel 2020 Son of Sodom, il suo primo cortometraggio, è stato presentato in concorso ufficiale a Cannes Film Festival e al IDFA, e nel 2021 a Clermont-Ferrand (menzione speciale della giuria per il Prix Documentaire), al DISFF (Gran Premio) e a molti altri festival internazionali. Anhell69 è il suo primo lungometraggio ed è una coproduzione tra Colombia, Romania, Francia e Germania.

Vedi anche: