In concorso

Hayaletler Ghosts

Regia di Azra Deniz Okyay
Turchia, Francia, Qatar 2020
Durata 90'

Nel corso di una giornata in cui un sovraccarico di corrente minaccia l’intero paese, quattro personaggi incrociano le loro strade a Istanbul, in un quartiere in fase di gentrificazione per la costruzione della “Nuova Turchia”: una madre il cui figlio è in prigione, una giovane ballerina, un’artista-attivista e un astuto intermediario. Le loro storie si intrecciano nel corso di un affare di droga, offrendoci un racconto ruggente della Turchia contemporanea.

Sceneggiatura
Azra Deniz Okyay

Fotografia
Bariş Özbiçer

Montaggio
Ayris Alptekin

Musiche
Ekin Uzeltuzenci

Suono
Erman Abaza

Scenografia
Erdinç Aktürk

Costumi
Burcu Karakaş, Sedat Çiftçi

Interpreti
Nalan Kuruçim, Dilayda Güneş, Beril Kayar, Emrah Özdemir

Produzione
Dilek Aydın (Heimatlos Films)

Co-produzione
Marie-Pierre Macia, Claire Gadéa (MPM Film)

Vendite Internazionali
MPM Premium

Ufficio stampa
Alibi Communications
brigittaportier@alibicommunications.be

Vendite internazionali
MPM Premium
natsuki@mpmpremium.com

Azra Deniz Okyay

Azra Deniz Okyay (1983) nasce a Istanbul. Inizia a fotografare all’età di 12 anni e a 14 diventa assistente della fotografa Dora Gunel. Dopo aver terminato gli studi presso il liceo francese Pierre Loti a Istanbul si trasferisce a Parigi per studiare cinema alla Sorbona-Nouvelle dove consegue la laurea e il master. Lavora presso la società di produzione Partizan di Michel Gondry. Nel 2010 torna in Turchia e diventa la prima regista donna alla Depo, una società di produzione pubblicitaria a Istanbul. Realizza vari cortometraggi e video musicali. Le sue opere di video arte sono state selezionate da mostre e gallerie internazionali.