Evento speciale cortometraggio di apertura

Pinned Into A Dress

Regia di Gianluca Matarrese, Guillaume Thomas
Francia 2022
Durata 20'

Cresciuto silenziosamente queer all’interno di una famiglia disastrata, Kurtis ha affrontato abusi, traumi e dipendenze. Nella sua educazione rurale ha scoperto la bellezza come via di fuga. Esplorando luoghi che andavano ben oltre i suoi sogni più sfrenati ha creato il suo alter-ego, Miss Fame, diventando una delle supermodel drag più iconiche del mondo. Una seduta di ipnosi ci porta nel viaggio di Kurtis/Miss Fame all’interno della loro mente, esplorando il rapporto salvifico ma tortuoso con il dolore e con la bellezza.

Regia
Gianluca Matarrese, Guillaume Thomas

Sceneggiatura
Gianluca Matarrese, Guillaume Thomas

Fotografia
Gianluca Matarrese, Guillaume Thomas

Montaggio
Tess Gomet

Musiche
Cantautoma

Suono
Benjamin Poilane

Interpreti
Miss Fame / Kurtis Dam-Mikkelsen, Betony Vernon, Patrick Bertschy, Dolly Silveira

Produzione
Hind Saih (Bellota Films)

Bellota Films
hind-saih@bellotafilms.fr

Stampa
Gianluca Matarrese
gianluca.matarrese@gmail.com

mercoledì 31.08
09.00 Sala Perla
Press, Industry

giovedì 01.09
13.45 Sala Perla
Pubblico, Tutti gli accrediti

venerdì 02.09
19.30 Sala Corinto
Pubblico, Tutti gli accrediti

Gianluca Matarrese

Gianluca Matarrese (1980) si trasferisce a Parigi nel 2002 per studiare cinema e teatro. Consegue la laurea in Storia e critica del cinema nordamericano all’Università di Torino e di Parigi VIII, diplomandosi anche all’Ecole Internationale de Théâtre Jacques Lecoq di Parigi. Dal 2008 al 2012 lavora come autore e regista nella televisione francese. Continua poi come autore, reporter, coordinatore artistico televisivo. Nel 2019 il suo documentario Fuori Tutto vince il premio come miglior documentario italiano al Torino Film Festival. Il suo film La dernière séance è stato presentato in anteprima mondiale alla 36. Settimana Internazionale della Critica di Venezia, vincendo il Queer Lion Award. Il film continua il suo percorso in altri festival internazionali e viene trasmesso sulla rete Cielo di Sky Italia. Il Posto, co-diretto con Mattia Colombo, è stato presentato in anteprima a Vision du Réel e Hot Docs. Fashion Babylon è stato presentato in anteprima a CPH:DOX e Hot Docs.

Guillaume Thomas

Guillaume Thomas (1990) da bambino voleva diventare un mago. Gli dicevano “La magia non esiste”, così si è armato di macchina fotografica e videocamera per provare la vitalità delle fairies. La sua ricerca lo ha portato a documentare quelle anime coraggiose e incantate che non hanno paura di esprimere la molteplicità dell’essere, i loro infiniti sé. Quelle entità che lui definisce “personaggi”. Formatosi in fotografia e video presso l’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi e la School of Visual Arts di New York, ha diretto il suo primo film Life Damages The Living nel 2021. È sempre alla ricerca di personaggi, persone che si reinventano. Esposto in tutta Parigi, il suo lavoro artistico che esplora il futuro della bellezza, della comunità Queer e dell’espressione corporea è stato premiato più volte nel corso degli anni. Con l’installazione visiva e sonora Ad Astra, esposta a Le Fresnoy da settembre a dicembre 2022, si rivolge ora alle stelle: come passare dall’impronta digitale all’impronta stellare?

Vedi anche: